Dott. Andrea Piana da 25 anni dentista a Verona

La pressione su un dente mi provoca dolore

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 131 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #400 Reply
    Franco
    Partecipante

    Salve, ho questo problema: quando applico un po’ di pressione ad un molare, ad esempio masticando o battendo con un dito sul dente, provo un po’ di dolore, a volte forte, a volte meno. A cosa può essere dovuto e come posso risolvere?

     

    dentista a verona

    Dott. Piana dentista a Verona

    #401 Reply
    Dott. Piana Dentista Verona
    Amministratore del forum

    Franco ha scritto:

    Salve,
    ho questo problema: quando applico un po’ di pressione ad un molare, ad esempio masticando o battendo con un dito sul dente, provo un po’ di dolore, a volte forte, a volte meno.
    A cosa può essere dovuto e come posso risolvere?

    Ha appena descritto uno dei più comuni sintomi dentali….ma andiamo con ordine: il dente è devitalizzato o no? Se non lo fosse potrebbe essere una recidiva cariosa sopratutto se si accompagnasse una spiccata sensibilità “al freddo” e quindi la soluzione potrebbe essere la conseguente otturazione. Ma se viceversa non fosse vitale e ancora di più se vi fosse una vecchia devitalizzazione, allora il discorso cambierebbe perchè in questi casi la responsabilità del dolore è da ricercarsi nelle infezioni dovute o a cure canalari incongrue o alla necrosi della polpa dentale (vedi altro post sulla necrosi di un dente) conseguente a carie o grosse ricostruzioni in vicinanza delle parti sensibili del dente. In questo caso la terapia dovrà essere la cura canalare o la sua ripetizione qualora già vi fosse. La verifica di tutto ciò comporta una visita dallo specialista e una radiografia della zona e/o un test per valutare la vitalità della polpa del dente. Altre volte ( per fortuna più rare) la responsabilità del dolore è dovuta alla frattura del dente o ad altre cause molto più rare che non è il caso di elencare qui.
    Cordiali saluti

    P.s. Per chi fosse interessato aggiungo un esaustivo articolo sulla devitalizzazione di un dente, che riguarda strettamente questo argomento.

    #406 Reply
    Franco
    Partecipante

    La ringrazio per la risposta. Il dente a cui mi riferisco non è devitalizzato e non è per niente sensibile al freddo o a caldo. Cosa consiglia di fare?

    #407 Reply
    Dott. Piana Dentista Verona
    Amministratore del forum

    Franco ha scritto:

    La ringrazio per la risposta. Il dente a cui mi riferisco non è devitalizzato e non è per niente sensibile al freddo o a caldo. Cosa consiglia di fare?

    La mancata sensibilità al freddo potrebbe deporre per una necrosi della polpa del dente…in sostanza il dente è “morto”. Come già Le dicevo sarebbe tassativo un test di vitalità dallo specialista. Se non vitale sarà opportuna la cura canalare, ma se così non fosse personalmente rifarei immediatamente la ricostruzione (se presente), o valuterei anche con radiografia, la presenza di qualche carie magari non visibile ad un primo esame obiettivo.

    #439 Reply
    Edo
    Partecipante

    Mi scusi, ma non mi è ancora chiara una cosa: Perchè se un dente è devitalizzato deve fare ancora male? (sopratutto quando si mastica)

    #440 Reply
    Dott. Piana Dentista Verona
    Amministratore del forum

    Edo ha scritto:

    Mi scusi, ma non mi è ancora chiara una cosa: Perchè se un dente è devitalizzato deve fare ancora male? (sopratutto quando si mastica)

    Capisco che non sempre può essere chiaro per i non addetti ai lavori, ma semplificando, se un dente devitalizzato provoca dolore, la responsabilità non può certo essere del nervo che non c’è più, ma molto più probabilmente ad un’infezione conseguente ad una devitalizzazione+cura canalare sfortunata che non ha risolto il problema. In altre parole, lo sporco residuo nella radice e/o una imperfetta sigillatura dei canali radicolari (dove c’era il nervo) mantiene viva l’infezione un po’ come farebbe un pelo incarnito….o si toglie il “pelo” o l’infezione resta. Nel nostro caso la prima cosa da fare è ripetere la cura canalare con molta più attenzione.
    Spero ora di essere stato chiaro.

    #4046 Reply
    Ezio
    Ospite

    Salve, avrei da chiedere una precisazione: Tre giorni fa mi hanno devitalizzato un molare, solo che ancora se ci mastico sopra sento dolore. In sostanza dopo quanto posso masticare su un dente appena devitalizzato? Grazie mille

    #4048 Reply
    Dott. Piana Dentista Verona
    Amministratore del forum

    Salve, avrei da chiedere una precisazione: Tre giorni fa mi hanno devitalizzato un molare, solo che ancora se ci mastico sopra sento dolore. In sostanza dopo quanto posso masticare su un dente appena devitalizzato? Grazie mille

    La risposta a queste terapie purtroppo è bizzarra, nel senso che a volte la sintomatologia si spegne immediatamente già all’inizio del trattamento, ma a volte (non rarissimo), va diversamente e prima che il dolore “al tocco” si plachi possono passare alcuni giorni. Comunque molto raramente li ho osservati durare più di 3/5 giorni. Non lo solleciti ed abbia un po’ di pazienza. Magari è bene associare in taluni casi una terapia antibiotica, perché il male è pressoché sempre di origine batterica. Non dimentichiamoci che la bocca è molto ricca di batteri.

    #5541 Reply
    Rosa
    Ospite

    Anche io ho questo problema al dente. Quando faccio pressione sta molare mi da fastidio ma non è sensibile agli stimoli termici.
    Quando mangio, raramente, mi fa male, in genere quando mastico qualcosa di più o meno duro, ma si esaurisce immediatamente non appena la pressione scompare. Mesi fa ho prenotato una visita e ho subito un’analisi ravvicinata e radiografie e non c’era presenza di carie. Il fastidio in seguito è passato. È tornato quasi un mese fa, ho fatto una pulizia dentale e ho presentato il problema a questo dentista, che non è lo stesso della prima volta. Ha fatto anche lui una visita ravvicinata con una specie di fotocamera di cui mi sfugge il nome più la radiografia. Risultato? Non c’è carie. Mi è stata diagnosticata una lieve irritazione gengivale. Ma può durare più di un mese? Ah,
    aggiungo che il punto che mi da fastidio è un po’ tagliente .
    Non so più che pensare, sta diventando una fissazione.

    #5544 Reply
    Dott. Piana Dentista Verona
    Amministratore del forum

    Mi sarebbe piaciuto farle una visita 😊. Alcune volte questi sintomi sono dei veri e propri rompicapo. Da ciò che mi racconta però non vedo un test di vitalità della polpa del dente e della sua eventuale mobilità (contatto anomalo?). Il fatto che non senta gli stimoli termici può deporre per una necrosi del dente…anche senza carie! Inoltre è indispensabile sondare la gengiva per appurare la presenza di tasche.
    Le hanno mai proposto un esame TAC per escludere altre cause come microfratture o processi infettivi non visibili con radiografie standard ? A me è successo. … Se avesse novità mi faccia sapere, sono curioso.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 131 totali)
Rispondi a: La pressione su un dente mi provoca dolore

You can use BBCodes to format your content.
Your account can't use Advanced BBCodes, they will be stripped before saving.

Le tue informazioni:




Dicono di noi....

Fulvio Tammacco
Fulvio Tammacco
07:09 21 Nov 19
Lo studio del dott. Andrea Piana è caratterizzato da igiene e cordialità. Ho telefonato per un urgenza , grazie alla sua disponibilità, il problema è stato risolto in meno di due ore. Professionale, serio, onesto , consigliatissimo
Marcia
Marcia
17:49 06 Nov 19
Come sempre ringraziamo la disponibilità, professionalità e la simpatia del dottore Andrea Piana. Consigliatissimo.
Angela Caianiello
Angela Caianiello
13:24 17 Oct 19
Per anni ho nascosto il sorriso per il disagio di una dentatura brutta..ad oggi devo dire grazie al dottor Piana se sono ritornata a sorridere in pubblico! È stato un lavoro lungo, tante volte ha dovuto ricordarmi il significato della parola “pazinete”, ho pazientato, aspettato i tempi biologici di guarigione e dopo quasi un anno di cure non ho più quel brutto ponte sbagliato nella forma e nel colore fattomi da uno pseudo dentista ma ho due impianti praticamente identici ai miei denti originali! Ancora grazie
Franco Boschini
Franco Boschini
12:01 13 Sep 19
Ottimo professionista sempre disponibile Io e mia moglie frequentiamo lo studio da qualche anno ci ha praticato alcuni implanti con ottimi risultati mai avuto problemi
GIULIA SATTIN
GIULIA SATTIN
14:40 20 Mar 19
Personale molto competente, ambiente confortevole. Prestazioni di qualità eccellente, il miglior centro secondo la mia esperienza.
jack lucky
jack lucky
15:05 01 Feb 19
Ho avuto un urgenza per il figlio, anche se clinicamente urgente non era, ma nonostante tutto il dott Piana vista la mia preoccupazione mi ha ricevuto nel giro di 3 ore! Grazie, grazie davvero. Competenza, professionalità e tanta disponibilità. Consigliatissimo!
Pietro Fanton
Pietro Fanton
20:28 18 Jan 19
Sono venuto allo studio dal dott. Piana dopo avere visto le ottime recensioni in internet. Era una emergenza e lui è stato molto disponibile. Un eccelente professionale. Ho avuto la conferma delle 5 stelle. Grazie al dott. Andrea Piana e al suo staff.
Maurizio Perotti
Maurizio Perotti
18:00 07 Jan 19
Mi sono trovato molto bene. Il migliore!
Barbara Di Martino
Barbara Di Martino
19:08 30 Apr 18
Oltre ad essere una persona gentile e anche molto comprensiva, e' anche un ottimo professionista! Ho avuto altre esperienze con altri dentisti... ma pulizia e professionalita' l'ho trovata in lui.... mi ha risolto problemi nn da poco con una finezza professionale eccellente! Ti ringrazio Andrea.... grazie davverro immensamente!
Altre recensioni