Dott. Andrea Piana da 25 anni dentista a Verona

frattura del dente

Questo argomento contiene 4 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Dott. Piana Dentista Verona 29 Marzo 2019 at 6:24.

Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #468 Risposta

    Mara
    Partecipante

    Gentile dott. Piana, Le vorrei chiedere un consiglio perchè alcuni giorni fa, masticando un boccone di pane, mi si è rotto un molare. A parte il male, dopo un po’ mi si è gonfiata tutta la gengiva e il mio dentista mi ha detto che bisognava estrarlo.
    Io mi sono spaventata un po’ e ho detto di aspettare perchè non ero sicura.
    Cosa dovrei fare?
    La ringrazio
    Mara

    #469 Risposta

    Dott. Piana Dentista Verona
    Amministratore del forum

    Mara ha scritto:

    Gentile dott. Piana, Le vorrei chiedere un consiglio perchè alcuni giorni fa, masticando un boccone di pane, mi si è rotto un molare. A parte il male, dopo un po’ mi si è gonfiata tutta la gengiva e il mio dentista mi ha detto che bisognava estrarlo.
    Io mi sono spaventata un po’ e ho detto di aspettare perchè non ero sicura.
    Cosa dovrei fare?
    La ringrazio
    Mara

    Ciao Mara,
    Tocchi un argomento scottante….di fratture ce ne sono veramente di tanti tipi, e non sempre è facile salvare il dente, sopratutto se la frattura interessa una parte della radice.
    In genere interessano denti con grosse otturazioni, che, se fatte senza criterio possono agevolare l’insorgenza di una frattura. E’ ovvio che un pezzo di pane è stato solo l’evento finale, mentre più facilmente la frattura era silenziosamente iniziata mesi prima proprio come farebbe un cristallo che si incrina e che pian piano sotto sollecitazioni varie, si spacca completamente.
    Per dirti meglio dovrei ovviamente vedere il tuo dente, ma per darti un’idea visiva ti faccio vedere un molare (che era peraltro ben ricostruito…) che non potrà essere salvato in nessun caso.
    frattura di un dente

    #11635 Risposta

    Sabrina Zampardi

    A me e’ successo ad aprile una situazione :stavo mangiando pane alle noci ma,poiché era duro, mi si è spezzata tutta la corona dentaria lato superiore

    #13349 Risposta

    Francescs

    Salve dottore. Ho un molare inf devitalizzato per la  prima volta nel 2006. Nel 2015 faccio una panoramica è scopro di avere granuloma alla radice mesiale. Mi viene fatta apicectomia. Tutto ok. Ripeto rx nel 2016 e il dott mi prova a ritrattare la radice mesiale di nuovo xché ancora c’è granuloma ma senza successo. Vado da un altro dentista e mi rifà l’apicectomia il 12 gennaio del 2017. Tutto bene. Ieri però mangiando un pezzo di pane duro a contatto su quel dente, ho sentito un dolore fortissimo, lancinante a tal punto che ora ho paura a mangiarci..fatta stamani ed endorale, ma non risulta frattura. Me lo ha quindi scaricato un pochino in masticazione con la cartina rossa. Cosa devo fare..posso rimangiarci su questo dente? perché ho avuto questo dolore?

    #13355 Risposta

    Dott. Piana Dentista Verona
    Amministratore del forum

    Salve dottore. Ho un molare inf devitalizzato per la prima volta nel 2006. Nel 2015 faccio una panoramica è scopro di avere granuloma alla radice mesiale. Mi viene fatta apicectomia. Tutto ok. Ripeto rx nel 2016 e il dott mi prova a ritrattare la radice mesiale di nuovo xché ancora c’è granuloma ma senza successo. Vado da un altro dentista e mi rifà l’apicectomia il 12 gennaio del 2017. Tutto bene. Ieri però mangiando un pezzo di pane duro a contatto su quel dente, ho sentito un dolore fortissimo, lancinante a tal punto che ora ho paura a mangiarci..fatta stamani ed endorale, ma non risulta frattura. Me lo ha quindi scaricato un pochino in masticazione con la cartina rossa. Cosa devo fare..posso rimangiarci su questo dente? perché ho avuto questo dolore?

    Purtroppo nei denti con storie travagliate e devitalizzazioni datate la frattura è una eventualità frequente. Radiologicamente potrebbe anche non vedersi per diverso tempo finché non si instaura un’infezione che ne conferma la presenza. I sintomi che ha avuto solo tipici della frattura. Se così fosse non ha molte speranze di conservare il dente. Se vuole aspetti un ragionevole lasso di tempo, ma ho i miei dubbi che la sintomatologia possa recedere. Personalmente dopo due apicectomie e trattamenti canalari vari avrei seriamente pensato all’estrazione, ma non prima di aver eseguito una TAC Cone-Beam per confermare i miei dubbi.

Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)
Rispondi a: frattura del dente

You can use BBCodes to format your content.
Your account can't use Advanced BBCodes, they will be stripped before saving.

Le tue informazioni: