Dott. Andrea Piana da 25 anni dentista a Verona

Granuloma dentale sul premolare

Questo argomento contiene 7 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Dott. Piana Dentista Verona 27 Settembre 2018 at 7:06.

Stai vedendo 8 articoli - dal 1 a 8 (di 8 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #12380 Risposta

    Enrico

    Salve.Il dentista che mi ha inserito quelle specie di protesi unite 1 anno fa mi ha consegnato la panoramica in un cd rom. Io ho sempre avuto dolori in zona 15-16 nonostante i denti fossero devitalizzati..Sicuramente il lavoro protesico e’ stato fatto con i piedi infatti ho fatto rimuovere quelle protesi .Mi hanno realizzato 2 protesi separate provvisorie ma i dolori sono continuati , ora ho rimosso la protesi provvisoria sul molare ma ho sempre dolori. Questo molare e’ stato ricostruito in amalgama 10 anni fa e ora e’ e contatto con l’ambiente orale. E’ pericoloso? E’ possibile sostituire questo materiale con altro meno tossico prima della protesizzazione? Sul premolare e’ stata sicuramente realizzata un protesi piu grande del dente naturale che chiude male sulla gengiva.IL referto di un radiologo dove ho effettuato un full endorale a luglio 2018 recita cosi: Lieve slargamento periodontale periapicale di 15 e 16 . Significa che ho un problema parodontale osseo ? Ho provato a farmi misurare le tasche da vari dottori ma ognuno dice un valore diverso che va da 3 a 8 mm sullo stesso dente..Potrebbe esserci un granuloma sul 15? Dovrei fare una rx periapicale per stare piu sicuro della presenza dell’eventuale granuloma?

    Grazie

    #12386 Risposta

    Dott. Piana Dentista Verona
    Amministratore del forum

    Salve.Il dentista che mi ha inserito quelle specie di protesi unite 1 anno fa mi ha consegnato la panoramica in un cd rom. Io ho sempre avuto dolori in zona 15-16 nonostante i denti fossero devitalizzati..Sicuramente il lavoro protesico e’ stato fatto con i piedi infatti ho fatto rimuovere quelle protesi .Mi hanno realizzato 2 protesi separate provvisorie ma i dolori sono continuati , ora ho rimosso la protesi provvisoria sul molare ma ho sempre dolori. Questo molare e’ stato ricostruito in amalgama 10 anni fa e ora e’ e contatto con l’ambiente orale. E’ pericoloso? E’ possibile sostituire questo materiale con altro meno tossico prima della protesizzazione? Sul premolare e’ stata sicuramente realizzata un protesi piu grande del dente naturale che chiude male sulla gengiva.IL referto di un radiologo dove ho effettuato un full endorale a luglio 2018 recita cosi: Lieve slargamento periodontale periapicale di 15 e 16 . Significa che ho un problema parodontale osseo ? Ho provato a farmi misurare le tasche da vari dottori ma ognuno dice un valore diverso che va da 3 a 8 mm sullo stesso dente..Potrebbe esserci un granuloma sul 15? Dovrei fare una rx periapicale per stare piu sicuro della presenza dell’eventuale granuloma? Grazie

    Le domande sono molte. Incominciamo col dire che senza una radiografia non posso esprimermi pienamente, comunque fidandomi del referto che non lo rileva granulomi direi che il problema potrebbe essere lo slargamento parodontale periapicale di 15-16. Questo significa che probabilmente la protesi occludeva male e per questa ragione ha provocato un trauma occlusale. Le tasche in se non hanno una grande sintomatologia quindi non riferire a loro il dolore che sente. Rimango Però dubbioso sul successo delle cure canalari che normalmente sono le prime imputate di dolori persistenti come lei li accusa. Comunque prima di rifare qualsiasi protesi che non sia un provvisorio mi concentrerei sulla risoluzione del dolore. Se ha delle radiografie le posti qui sul forum e tenterò di essere più preciso.

    Riguardo all’amalgama invece stia pure tranquillo perché se sta in bocca non crea particolari problemi. Il pericolo paradossalmente sta proprio nel momento in cui si toglie in quanto in questo momento libera i vapori di mercurio. Diciamo che in linea generale non mi porrei troppo questo problema.

    #12457 Risposta

    Enrico

    Allego la panoramica..Di qualche mese fa..Un dentista di Napoli facendomi un endorale a maggio mi ha parlo’ di una devitalizzazione imperfetta perche’ non e’ stata usata la diga di gomma. Se fosse granuloma converrebbe eliminare il perno dentalus visto che e’ in disuso pero’ con rischio di fratturare la radice o farmi fare una apicectomia? E’ vero che esistono metodi sicuri che riescono ad eliminarlo senza danni come uso di microscopio ? Le protesi unite erano fatte male? Qui si vede abbastanza bene..E’ normale la forma ondulata della mia radice sul premolare devitalizzato? Forse proprio per questo il dentista avra’ avuto problemi..A me sembra di notare una pallina scura attorno all’apice del premolare.Dovrei fare un rx peri apicale per stare piu tranquillo prima di farmi protesizzare il dente?

    #12463 Risposta

    Dott. Piana Dentista Verona
    Amministratore del forum

    Lo slargamento parodontale c’è, quindi l’occlusione è da controllare. C’è anche una cura canalare che presenta una piccola infezione all’apice della radice (il premolare di sinistra), ma non dovrebbe portare a sintomi importanti. A questo proposito non imputerei l’insuccesso al mancato utilizzo della diga ma piuttosto ad un difetto di tecnica o ad un problema della radice.

    Guardo con sospetto Il molare alla sua destra perché lì la cura canalare è piuttosto corta e si intravede anche una possibile reazione della radice (infezione). Non trascurerei di controllare la vitalità dei denti sintomatici perché può darsi che anche loro siano andati incontro a necrosi.

    #12464 Risposta

    Enrico

    Grazie per le risposte..Pensate che un dentista alla mia manifestazione di dolori la attribui’ a problemi psicologici.Il problema e’ che ora non ho corona sul premolare e la ricostruzione in amalgmama sta colorando la gengiva ..La mia occlusione e’ sempre stata sbilanciata perche’ ho un morso aperto sul lato dove ho quei denti devitalizzati. Ovviamente ora non so se i dolori provengano dal granuloma, capsula imprecisa sui margini, tasche o slargamento parodontale  e un parodontologo mi parlo’ di emisetti, crateri e difetti a una parete..Ovviamente ho cambiato dentista ma avrei dovuto farlo molto prima anche perche’ fa  ancora uso di perni dentatus che non si usano da anni e possono fratturare le radici.

    #12467 Risposta

    Dott. Piana Dentista Verona
    Amministratore del forum

    Mah! I Dentatus se messi bene sono anche validi….io preferisco comunque la fibra di carbonio.

    Comunque si ricordi che i fastidi e i dolori possono essere dovuti anche a fattori combinati e mi sa che il suo caso è uno di quelli…

    #12515 Risposta

    Enrico

    Salve.Dalla panoramica postata sull’apice dei 2 canini  ho notato tra osso e  dente un vuoto nero.E’ un difetto parondotale osseo dovuto a tasche o qualche spostamento ortodontico?Percepisco sempre dolore sul canino adiacente alla protesi.Siccome mi hanno parlato di bruxismo e ho un morso aperto laterale destro quel canino potrebbe avera avuto un danno?Ho letto della possibilita’ di pulpite da malocclusione ,potrebbe essere il mio caso?Esistono esami per stabilirlo?Grazie

    #12521 Risposta

    Dott. Piana Dentista Verona
    Amministratore del forum

    Salve.Dalla panoramica postata sull’apice dei 2 canini ho notato tra osso e dente un vuoto nero.E’ un difetto parondotale osseo dovuto a tasche o qualche spostamento ortodontico?Percepisco sempre dolore sul canino adiacente alla protesi.Siccome mi hanno parlato di bruxismo e ho un morso aperto laterale destro quel canino potrebbe avera avuto un danno?Ho letto della possibilita’ di pulpite da malocclusione ,potrebbe essere il mio caso?Esistono esami per stabilirlo?Grazie

    Stabilire ciò che chiedi con la visione della sola radiografia è impossibile. Però ritengo che la malocclusione giochi un ruolo fondamentale.

Stai vedendo 8 articoli - dal 1 a 8 (di 8 totali)
Rispondi a: Granuloma dentale sul premolare

You can use BBCodes to format your content.
Your account can't use Advanced BBCodes, they will be stripped before saving.

Le tue informazioni:




Dicono di noi....

GIULIA SATTIN
GIULIA SATTIN
14:40 20 Mar 19
Personale molto competente, ambiente confortevole. Prestazioni di qualità eccellente, il miglior centro secondo la mia esperienza.
jack lucky
jack lucky
15:05 01 Feb 19
Ho avuto un urgenza per il figlio, anche se clinicamente urgente non era, ma nonostante tutto il dott Piana vista la mia preoccupazione mi ha ricevuto nel giro di 3 ore! Grazie, grazie davvero. Competenza, professionalità e tanta disponibilità. Consigliatissimo!
Pietro Fanton
Pietro Fanton
20:28 18 Jan 19
Sono venuto allo studio dal dott. Piana dopo avere visto le ottime recensioni in internet. Era una emergenza e lui è stato molto disponibile. Un eccelente professionale. Ho avuto la conferma delle 5 stelle. Grazie al dott. Andrea Piana e al suo staff.
Maurizio Perotti
Maurizio Perotti
18:00 07 Jan 19
Mi sono trovato molto bene. Il migliore!
Barbara Di Martino
Barbara Di Martino
19:08 30 Apr 18
Oltre ad essere una persona gentile e anche molto comprensiva, e' anche un ottimo professionista! Ho avuto altre esperienze con altri dentisti... ma pulizia e professionalita' l'ho trovata in lui.... mi ha risolto problemi nn da poco con una finezza professionale eccellente! Ti ringrazio Andrea.... grazie davverro immensamente!
Guarda tutte le recensioni