Dott. Andrea Piana da 25 anni dentista a Verona

Chirurgia plastica gengivale a fini estetici

Chirurgia plastica gengivale a fini estetici

Senza una tecnica chirurgica muco-gengivale adeguata, sarebbe residuato un odioso avvallamento osseo.

Capita frequentemente di trovare situazioni di denti e gengive con notevoli compromissioni. In casi simili, bisogna intervenire assolutamente con chirurgia muco-gengivale per non ritrovarsi delle protesi con inestetismi ed avallamenti marcati che diventano fra l’altro, perfetti ricettacoli per avanzi di cibo, placca e via discorrendo.

Qui, una volta estratta la radice fratturata ed attesa la guarigione della mucosa è evidente una brutta infossatura non compatibile con una protesi “decente”. Si è optato quindi per un prelievo di connettivo da altre aree della bocca, innestando il tassello nella zona “vuota” ed ottenendo così un notevole miglioramento del profilo gengivale.

Situazione iniziale

Situazione iniziale

 esiti post estrattivi

Esito post estrazione

Chirurgia plastica gengivale esiti

Esiti, vista frontale

Chirurgia plastica gengivale intervento

Intervento appena eseguito

Chirurgia plastica gengivale risultato

Post intervento

Chirurgia plastica gengivale risultato

Caso a termine


Chirurgia plastica gengivale a fini estetici ultima modifica: 2016-11-08T10:58:00+02:00 da Dott. Piana Dentista Verona