Dente dolente è da devitalizzare?

Visualizzazione 9 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #10745 Rispondi
      Giovanni
      Ospite

      Credo di aver una carie nuova di zecca. Quando si avverte dolore a un  dente e’ sempre da devitalizzare?Il mio attuale dentista mi ha curato una carie abbastanza profonda semplicemente vedendo l’rx di un altro dentista effettuata 3 mesi fa. Non avrebbe dovuta farmela lui? Se la carie si fosse spinta fino alla polpa in questi mesi l’otturazione attuale sarebbe stata inutile? Di solito un dentista dovrebbe rilevare tutte le carie o noi pazienti dobbiamo riferirgliele? Ho letto che spesso quando percepiamo dolore sul dente e’ gia troppo tardi per la semplice otturazione.devitalizzazione-denti

    • #10749 Rispondi
      Dott. Piana Dentista Verona
      Amministratore del forum

      Molte domande ed anche interessanti. Risponderò in modo schematico.

      Credo di aver una carie nuova di zecca. Quando si avverte dolore a un dente e’ sempre da devitalizzare?

      No, si possono posizionare in fase di ricostruzione delle protezioni della parte profonda del dente (incappucciamento pulpare) e sperare che il dente si difenda da solo ossificando le parti più deboli.

      Il mio attuale dentista mi ha curato una carie abbastanza profonda semplicemente vedendo l’rx di un altro dentista effettuata 3 mesi fa. Non avrebbe dovuta farmela lui?

      Se la radiografia è recente ha fatto benissimo a non propinare altre radiazioni facendole anche risparmiare dei soldi.

      Se la carie si fosse spinta fino alla polpa in questi mesi l’otturazione attuale sarebbe stata inutile?

      No. Spesso anzi è opportuno eseguire prima la ricostruzione del dente e poi forare la parte superiore per eseguire la devitalizzazione. Questo per avere un migliore isolamento del campo operatorio.

      Di solito un dentista dovrebbe rilevare tutte le carie o noi pazienti dobbiamo riferirgliele?

      È compito del dentista fare diagnosi di carie, ma ben venga qualsiasi aiuto del paziente che può/deve aiutare il clinico nella diagnosi.

      Ho letto che spesso quando percepiamo dolore sul dente e’ gia troppo tardi per la semplice otturazione.

      Non sempre, ma spesso è così. Il famoso aforisma “prevenire è meglio che curare” ce lo insegna abbondantemente 😉

    • #14732 Rispondi
      Alessio
      Ospite

      Salve dottore,

      ho una domanda : come si fa a capire se un dente va devitalizzato? Lo chiedo perchè da 6 mesi a me da fastidio un dente a fasi alterne. Mi fa male per diversi giorni, poi il dolore si attenua e mi da tregua per qualche settimana salvo poi ricominciare e così via.

      il dentista mi ha visitato diverse volte ma non ha trovato evidenze cliniche..i raggi sono apposto  e risponde allo stimolo del freddo..peró a me questo dente continua a fare moderatamente male..

      Ho aspettato questi mesi per vedere se effettivamente il dolore passava ma non è mai veramente passato (se non a fasi alterne) e credo che se non è passato in 6 mesi non ci siano speranze ..e che il dente lentamente morirà (necrosi).

      La mia idea sarebbe quella (a questo punto) mio malgrado di farmelo devitalizzare..non ci saranno evidenze cliniche a occhio..ma il dolore alla lunga, se non passa..credo sia un’evidenza clinica bella e buona.

      Presumo comunque  che se a breve torneró a farmi visitare sarà il dentista stesso a optare per la devitalizzazione.

      Ovvio che mi dispiace devitalizzare  e credo che dispiaccia anche al dentista (per quello forse aspettava di vedere se compariva un’evidenza clinica più palese), ma purtroppo non vedo alternative…lei che ne pensa?

      L’unica cosa  che ho notato è che quando mi fa male se lo picchietto (quindi percussione) sul momento sembra che il dolore si attenui per un pó mentre viene picchiettato e subito dopo…anche se poi noto che successivamente il fastidio aumenta (avendolo stuzzicato di fatto).

    • #14735 Rispondi
      Dott. Piana Dentista Verona
      Amministratore del forum

      Salve dottore, ho una domanda : come si fa a capire se un dente va devitalizzato? Lo chiedo perchè da 6 mesi a me da fastidio un dente a fasi alterne. Mi fa male per diversi giorni, poi il dolore si attenua e mi da tregua per qualche settimana salvo poi ricominciare e così via. il dentista mi ha visitato diverse volte ma non ha trovato evidenze cliniche..i raggi sono apposto e risponde allo stimolo del freddo..peró a me questo dente continua a fare moderatamente male.. Ho aspettato questi mesi per vedere se effettivamente il dolore passava ma non è mai veramente passato.

      A volte capire l’origine di un dolore è un vero e proprio rompicapo. Devitalizzare può essere la soluzione, ma non prima di avere escluso tutto il resto. Personalmente prima di farlo ripeto l’otturazione se ne ha una (anche se recente), controllo bene l’occlusione e ovviamente faccio radiografie anche panoramica. Bisogna escludere cause anche lontane come per esempio denti del giudizio inclusi e carie o infezioni ai denti vicini che possono erroneamente riferire dolori ai denti attigui. Se proprio non ho altre regioni cui appellarmi non mi resta che prendere in considerazione la devitalizzazione. Utile un’anestesia mirata sul dente in esame per capire almeno se i disturbi passano o meno.

    • #14741 Rispondi
      Alessio
      Ospite

      Salve dottore, la ringrazio per avermi risposto poco sopra.

      Il dente dolente comunque non ha alcuna otturazione, non ha mai avuto carie o altro.

      Io ho avuto più di una pulpite e di solito il dente ad un certo punto inizia a perdere la vitalitá,mentre questo risponde ancora al test del freddo (è un incisivo) dopo 6 mesi.

      Il tutto è nato comunque con l’utilizzo del filo interdentale. Non tanto per un problema  alle gengive quanto al dente stesso perchè ogni volta che estraevo il filo è come se dessi un colpetto al dente essendo i denti molto vicini e ‘stretti’ tra loro.

      Alla lunga quel colpetto deve aver irritato il nervo e da lì non è mai completamente passato il dolore.

      Va sempre a fasi, dura tot tempo poi passa qualche settimana e poi ritorna ed è così da 6 mesi.

      Non escludo che se non avessi mai passato il filo in quel dente non si sarebbe mai irritato.

      Ma non potró mai saperlo.

      il dente comunque non ha ancora iniziato a pulsare : ricordo che nelle altre pulpiti,quando erano sintomatiche,il dente pulsava. Ma comunque il dente sembra ancora vitale..

      Sono sicuro comunque che il dente è quello perchè in 6 mesi ho avuto tempo per rendermi bene conto quale dente fa male rispetto agli altri (che comunque sono stati controllati).

      Diciamo che la mia speranza era che semplicemente il nervo si sia irritato perchè sensibile (quel dente è sempre stato un pó sensibile ma non mi ha mai fatto realmente male) e che la cosa col tempo potesse risolversi da sola (non essendoci carie o altro).

      Solo che sono già passati 6 mesi e non so se vale la pena aspettare ancora e quanto..

      In teoria se era una cosa reversibile non doveva già passare dopo 6 mesi??

      Credo che se a breve non si risolve la cosa vedró se è il caso di devitalizzare perchè comunque non intendo andare avanti così per altri 6 mesi poichè quando il dente è dolente mi da mediamente fastidio.. non è insomma il massimo della vita..

    • #14745 Rispondi
      Dott. Piana Dentista Verona
      Amministratore del forum

      Salve dottore, la ringrazio per avermi risposto poco sopra. Il dente dolente comunque non ha alcuna otturazione, non ha mai avuto carie o altro. Io ho avuto più di una pulpite e di solito il dente ad un certo punto inizia a perdere la vitalitá,mentre questo risponde ancora al test del freddo (è un incisivo) dopo 6 mesi. Il tutto è nato comunque con l’utilizzo del filo interdentale. Non tanto per un problema alle gengive quanto al dente stesso perchè ogni volta che estraevo il filo è come se dessi un colpetto al dente essendo i denti molto vicini e ‘stretti’ tra loro. Alla lunga quel colpetto deve aver irritato il nervo e da lì non è mai completamente passato il dolore. Va sempre a fasi, dura tot tempo poi passa qualche settimana e poi ritorna ed è così da 6 mesi. Non escludo che se non avessi mai passato il filo in quel dente non si sarebbe mai irritato. Ma non potró mai saperlo. il dente comunque non ha ancora iniziato a pulsare : ricordo che nelle altre pulpiti,quando erano sintomatiche,il dente pulsava. Ma comunque il dente sembra ancora vitale.. Sono sicuro comunque che il dente è quello perchè in 6 mesi ho avuto tempo per rendermi bene conto quale dente fa male rispetto agli altri (che comunque sono stati controllati). Diciamo che la mia speranza era che semplicemente il nervo si sia irritato perchè sensibile (quel dente è sempre stato un pó sensibile ma non mi ha mai fatto realmente male) e che la cosa col tempo potesse risolversi da sola (non essendoci carie o altro). Solo che sono già passati 6 mesi e non so se vale la pena aspettare ancora e quanto.. In teoria se era una cosa reversibile non doveva già passare dopo 6 mesi?? Credo che se a breve non si risolve la cosa vedró se è il caso di devitalizzare perchè comunque non intendo andare avanti così per altri 6 mesi poichè quando il dente è dolente mi da mediamente fastidio.. non è insomma il massimo della vita..

      Mi è capitato non frequentemente di trovare questo tipo di sintomi in denti mai curati. Ovviamente in questo caso è ancora più difficile arrivare alla verità. Diciamo che in assenza di altre cause non è da gettar via l’ipotesi che il dente stia incominciando a fratturarsi….. bastano microfratture per creare sintomatologie simili. La pazienza segnerà il ritmo….. quando l’avrà persa completamente non rimarrà che devitalizzarlo. Tuttavia se non ha sintomi esagerati aspettere ancora un pò può essere una buona idea.

    • #14748 Rispondi
      Alessio
      Ospite

      Certo dottore è stato gentilissimo.

      Aspetteró ancora un pó prima di devitalizzarlo.

      Ma in base alla sua esperienza dice che è possibile che il nervo ‘si abitui’ ad un certo punto e smetta di far male oppure 6 mesi di fastidì sono un tempo troppo lungo per una risoluzione spontanea del problema?

      Ad ogni modo anche se dovesse smettere di far male (ci spero ma ho poca fiducia che ció possa tecnicamente succedere) lo terró sempre sotto controllo anche in futuro..Comunque faccio visite di controllo spesso, cosa direi saggia.

      La ringrazio per le risposte chi mi ha dato, gentilissimo e preparatissimo.

      buona serata

    • #14751 Rispondi
      Dott. Piana Dentista Verona
      Amministratore del forum

      Certo dottore è stato gentilissimo. Aspetteró ancora un pó prima di devitalizzarlo. Ma in base alla sua esperienza dice che è possibile che il nervo ‘si abitui’ ….

      Non credo. O si risolve la pulpite o il dente morirà con esiti di varia natura. Guardi qui .

    • #14752 Rispondi
      Alessio
      Ospite

      Capisco dottore, è stato molto gentile.

      Un’ultima domanda : lei ha detto poco sopra che se non ho sintomi esagerati, aspettare ancora un pó prima di devitalizzare puó essere una buona idea.

      Ma aspettare a cosa dovrebbe servire?

      Cioè : dovrei aspettare nella speranza che la lieve pulpite si risolva da sola (non ci sono fattori esterni tipo carie,ecc che la stanno causando) oppure semplicemente dovrei aspettare per prolungare il tempo in cui ho in bocca un dente non devitalizzato?

      Perchè se è solo un rimandare l’inevitabile allora lo devitalizzeró (magari aspetto la fine dell’estate).

      Se invece c’è una speranza che il dolore cessi del tutto col tempo senza che il nervo muoia da solo (perchè come c’è scritto anche nell’articolo che sopra mi ha linkato..spesso se il dente smette di far male non è perchè è guarito il nervo…ma perchè è morto e col tempo tornerà a far male..) allora ‘stringeró i denti’ e sopporteró ancora per qualche mese in più.

    • #14754 Rispondi
      Dott. Piana Dentista Verona
      Amministratore del forum

      Aspettando c’è la possibilità che la pulpite possa passare o attenuarsi e comunque la manifestazione dei sintomi potrebbe chiarire col tempo in modo inequivocabile la vera causa del problema (e non è poco).

Visualizzazione 9 filoni di risposte
Rispondi a: Dente dolente è da devitalizzare?

You can use BBCodes to format your content.
Your account can't use Advanced BBCodes, they will be stripped before saving.

Le tue informazioni:




4 + 4 =