Dott. Andrea Piana da 25 anni dentista a Verona

Pulpite da malocclusione?

Questo argomento contiene 5 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Dott. Piana Dentista Verona 20 Ottobre 2018 at 23:44.

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #12567 Risposta

    Enrico

    Salve. Continuo ad avere un fastidio continuo da mesi al canino superiore sinistro.Siccome proprio in quel punto nella tac compare un area bianca che non e’ otturazione,potrei avere una pulpite di origine traumantica visto che ho sempre avuto malocclusione(morso aperto laterale) oppure la perdita del secondo premolare potrebbe aver fatto spostare il primo premolare verso questo canino danneggiandolo.Con la lingua percepisco questo inspessimento tra gengiva e dente che non e’ presente nell’ altro canino.Ho chiesto  vari dottori che non hanno saputo dirmi nulla. Forse non e’ materia odontoiatrica ma parodontale ma se ho un dolore o fastidio qualcosa e’ successo. Potrebbe la polpa per via di un trauma aver creato altra dentina o smalto magari per proteggersi non so..Potrebbero essere utili test del caldo e del freddo? A fabbraio su quel dente ho avuto fitte fortissime e dolori alla masticazione ma avevo la protesi adiacente di forma errata credendo fosse quella la causa dei dolori ma ora lho fatta rimuovere ma i fastidi rimangono.Forse dovrei cercare un ospedale specialistico? Non posso pagare sempre visite e non risolvere mai. Sono sicuro che devitalizzando il dente e incapsulandolo non avrei piu fastidi ma vorrei capire se e’ necessaria questa procedura..Grazie

    #12572 Risposta

    Dott. Piana Dentista Verona
    Amministratore del forum

    Salve. Continuo ad avere un fastidio continuo da mesi al canino superiore sinistro.Siccome proprio in quel punto nella tac compare un area bianca che non e’ otturazione,potrei avere una pulpite di origine traumantica visto che ho sempre avuto malocclusione(morso aperto laterale) oppure la perdita del secondo premolare potrebbe aver fatto spostare il primo premolare verso questo canino danneggiandolo.Con la lingua percepisco questo inspessimento tra gengiva e dente che non e’ presente nell’ altro canino.Ho chiesto vari dottori che non hanno saputo dirmi nulla. Forse non e’ materia odontoiatrica ma parodontale ma se ho un dolore o fastidio qualcosa e’ successo. Potrebbe la polpa per via di un trauma aver creato altra dentina o smalto magari per proteggersi non so..Potrebbero essere utili test del caldo e del freddo? A fabbraio su quel dente ho avuto fitte fortissime e dolori alla masticazione ma avevo la protesi adiacente di forma errata credendo fosse quella la causa dei dolori ma ora lho fatta rimuovere ma i fastidi rimangono.Forse dovrei cercare un ospedale specialistico? Non posso pagare sempre visite e non risolvere mai. Sono sicuro che devitalizzando il dente e incapsulandolo non avrei piu fastidi ma vorrei capire se e’ necessaria questa procedura..Grazie

    La malocclusione non è certo la causa più frequente di pulpite, ma certamente non è da escludere.
    Le malocclusioni sono già da sole foriere di molteplici altri problemi, legati oltre che al trauma anche da oggettive difficoltà di pulizia orale e quindi anche tutto ciò che ad essa è collegato.
    Sicuramente qualche test di vitalità andrebbe eseguito, almeno per escludere che non vi sia già una necrosi del dente. Ciò porterebbe immediatamente alla necessità di eseguire una cura canalare ( e detto fra noi potrebbe essere invece questa la causa dei suoi problemi). Ha notato se sente sensibilità al caldo o al freddo? A volte si pensa a chissà cosa ed invece la soluzione è banale. Approfondisca sui link sotto qualcosa sull’argomento….magari si riconosce in qualcuno di quei sintomi 😉
    PULPITE
    NECROSI

    #12582 Risposta

    Enrico

    A dire il vero io con la lingua percepisco calore proprio in quel punto che risulta inspessito. Ho controllato tutti i denti e tra gengiva ed essi questa specie di piccolo bernoccolo dentale non e’ presente.Percepisco questo canino troppo vicino all’incisivo adiacente o per via di questa problematica o per via di uno spostamento lieve dovuto alla perdita del secondo premolare o si e’ usurato troppo il canino negli anni perche’ l’altro non ha mai toccato per via del morso aperto laterale..Il problema mio e’ che ho fatto presente questa cosa a 4 dentisti e non hanno rilevato niente ma probabilmente non hanno mai avuto questa tipo di problematica. Potrebbe il dente essere in pulpite anche se nell’rx endorale non compare nulla di strano? Io girerei pure altri 100 dentisti ma non posso pagare visite di continuo per poi essere detto non hai niente e continuo ad avere fastidi e dolori..

    #12588 Risposta

    Dott. Piana Dentista Verona
    Amministratore del forum

    Ripeto: ha fatto qualche test sulla vitalità? A me parrebbe fondamentale…poi è chiaro che da qui non posso avere la visuale dei colleghi, quindi se vuole risposte certe da un forum ho paura che non le avrà, ma faccia almeno il test, meglio se combinato: elettrico ed anche al freddo.

    #12600 Risposta

    Enrico

    Tutti i dentisti possono fare questo tipo di esame? Nessuno me l’ha mai proposto cmq lo chiedero’..Potrebbe anche essere un fastidio dovuto a un leggero spostamento ortodontico

    #12603 Risposta

    Dott. Piana Dentista Verona
    Amministratore del forum

    Tutti i dentisti possono fare questo tipo di esame? Nessuno me l’ha mai proposto…..

    Direi che fa parte del minimo corredo che dovrebbe avere un dentista!

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)
Rispondi a: Pulpite da malocclusione?

You can use BBCodes to format your content.
Your account can't use Advanced BBCodes, they will be stripped before saving.

Le tue informazioni: